Menu Chiudi

Home

L’UnioneSarda.it » Cronaca » Bullismo e droga nelle scuole: gli agenti di polizia salgono in cattedra

Bullismo, droga, uso improprio di social network e cellulari: la polizia di Stato entra nelle scuole per parlare di legalità grazie a una serie di incontri rivolti agli alunni dell’Istituto Minerario di Iglesias. Fortemente voluti dal dirigente scolastico Paolo Lamieri e dal commissario capo di Iglesias Veronica Madau, stamattina il primo incontro ha dato il via a una forte collaborazione che proseguirà per l’intero anno scolastico.ni.it  300x169 - Home

– E’ STATO ACCETTATO IL PROGETTO “AMBIENTI PER APPRENDERE” – ATTENDIAMO ORA LA COMUNICAZIONE UFFICIALE DEL FINANZIAMENTO DI € 22.000

– PUBBLICATO L’ELENCO DELLE SCUOLE AMMESSE A BENEFICIARE DEI “KIT CASIO”. IL NOSTRO ISTITUTO NON E’ STATO AMMESSO IN QUANTO RISULTA ALLA POSIZIONE 88 SU 50 KIT DISPONIBILI, NONOSTANTE ABBIA OTTENUTO IL PUNTEGGIO MASSIMO (100 PUNTI) – GRADUATORIA DEFINITA IN BASE ALLA DATA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

– PRESENTATA LA CANDIDATURA DELL’ASPRONI-FERMI QUALE SNODO FORMATIVO TERRITORIALE (CENTRO DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE SCOLASTICO A LIVELLO PROVINCIALE)

PIANO TRIENNALE DELL’OFFERTA FORMATIVA

PIANO TRIENNALE DELL’OFFERTA FORMATIVA 2016-2019

Il P.T.O.F. è il piano programmatico dell’Istituto per il prossimo triennio rivedibile annualmente nel mese di Ottobre. A tale importantissimo di documento è associato un Piano di Miglioramento annuale che contiene le iniziative che si intendono porre in essere al fine di migliorare i processi e gli esiti dell’azione formativa.

La vita scolastica, oltre che da normative di carattere generale, è regolata da propri regolamenti interni ed è molto importante che gli alunni, il personale docente e non, i genitori possano prenderne visione con facilità.

Perciò, oltre al P.T.O.F. ed al POF, abbiamo riportato in questa pagina 3 distinti documenti, estratti dal Piano dell’Offerta Formativa, che contengono tutte le informazioni sulle regole interne del nostro istituto, sui diritti delle studentesse e degli studenti e sulle sanzioni a cui può andare incontro l’allievo che non rispetti le regole.